Tripel B Fest 2017: tre giornate incredibili

Il Tripel B Fest, il primo festival della Birra Belga a Torino, si è svolto gli scorsi 26, 27 e 28 Maggio ai Docks Dora. E’ stata un’occasione per conoscere la birra belga e la sua cultura, dichiarata nel 2016 patrimonio UNESCO dell’Umanità: più di 60 birre diverse spillate da tredici Mastri Birrai belgi presentati durante i momenti di degustazione e abbinati ad un percorso gourmet curato dal giornalista “gastronomade” Vittorio Castellani aka Chef Kumalè, che ha selezionato alcune proposte di food di qualità tra i Maestri del Gusto di Torino e non solo.

 

Molto ricco il calendario della tre giorni con appuntamenti dedicati al design, all’arte, alla musica fino alla mindfulness dello Yoga. Divertimento anche per i più piccoli per i quali è stata allestita un’Area Bimbi attrezzata e con animazione.

 

 

Siamo entusiasti e soddisfatti, e vorremmo ringraziare uno ad uno tutte le oltre SETTEMILA persone che sono passate a trovarci assaggiando oltre CINQUEMILA litri di birra spillata da 13 Mastri Birrai del Belgio con le loro 67 eccezionali proposte.

 

 

Sicuramente lo ‘stile’ più venduto è stato quello delle Belgian Blond. Abbiamo rilevato, ed è una bella sorpresa, il gradimento anche di birre di gradazione più alta rispetto a quelle a cui sono abituati i consumatori italiani: parliamo delle Tripel e delle Strong Blond Ale su tutte, e sorprendentemente anche delle Stout & Porter.

Molto apprezzate anche le birre Sour e alla Frutta! Per chi si fosse perso qualcosa, a questo link si possono trovare tutte le birre presenti.

 

 

Per noi è stata una prima edizione assoluta. Il risultato che è stato raggiunto in termini di numeri, clima e soprattutto entusiasmo, è un bellissimo premio per tutti coloro che ci hanno creduto da subito ed hanno partecipato senza esitazione:

 

 

  • I 13 Mastri Birrai dal Belgio, decisamente i protagonisti del Tripel B Fest: sono riusciti a lavorare bene e a proporre al pubblico italiano le loro eccezionali birre, contribuendo alla diffusione della cultura della Birra Belga, patrimonio Intangibile dell’Umanità UNESCO

 

 

  • Il Beer Tasting Torino, l’Associazione Culturale che ha supportato l’operatività delle tre serate, in particolare nella figura del suo vicepresidente, l’insostituibile Davide De Giorgi: il legame tra Tripel B e BTT, che con il suo entusiasmo ha aiutato il team di Tripel B in tutte le fasi organizzative preparatorie.

 

 

  • Il Team dei Volontari: fantastici nel loro impegno e nel loro entusiasmo!

 

 

  • Chef Kumalè, al secolo Vittorio Castellani, che ha curato la selezione degli operatori Food ed ha gestito il momento dello Showcooking insieme a Caroline Noel preparando una fantastica ricetta a base di birra e facendo da trait d’union fra il mondo delle birre ed il mondo del cibo d’eccellenza.

 

 

 

 

  • Patrizia Sterpone di C’era Un’Altra Volta con la sua area bimbi: un successo incredibile fra i più piccini che hanno potuto giocare e inventare tante cose!

 

 

  • Architettura Senza Frontiere Piemonte Onlus che incessantemente ha continuato a far scoprire e conoscere i luoghi nascosti e la storia dei Docks Dora con i loro tour guidati a cui hanno partecipato quasi duecento persone!

 

 

  • Marco Crepaldi che con il suo Beer Yoga ha saputo mettersi in gioco e far mettere in gioco tante persone nelle giornate di Sabato e Domenica, alla scoperta di una declinazione inusuale di una disciplina antica: un successo!

 

 

 

 

  • Radio Banda Larga che ha allietato tutti i momenti del festival ed ha curato la selezione musicale e dei DJ che si sono alternati sul palco del Tripel B Fest: DJ Wimbabwe (BE), DJ’Mbo aka Gambo (IT), The Big Payback (IT), Dj Ale Tubo (IT), DJ Freeze Me Up (FR), i Nowolf (IT), Nader (IT) e Dj Gore (IT)!

 

 

 

 

  • Treevision ed in particolare Paolo Laterra, che ha realizzato le grafiche (mappe, descrizioni delle birre, e soprattutto lo splendido Wall) con l’attenta direzione del Team Tripel B.

 

 

  • L’Assessore al Commercio del Comune di Torino Alberto Sacco, in rappresentanza del Patrocinio del Comune di Torino e la Presidente della Circoscrizione 6 (Barriera di Milano), Carlotta Salerno che ringraziamo per averci fornito il supporto anche della Circoscrizione 6 di cui Tripel B fa parte. Siamo fiduciosi che appoggeranno la prossima edizione, a questo punto inevitabilmente attesa!

 

 

 

 

No Comments

Post a Comment