Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a Torino

Le birre di Brasserie Sainte Helene

Arrivano le birre belghe della Brasserie Sainte Helene a Torino, grazie a Tripel B e ad Eddy Pourtouis, il Mastro Birraio che sarà nostro ospite il 27 Gennaio per la sedicesima puntata di “Bevi con il Mastro Birraio”.

 

 

Eddy è quel che potremmo definire un “purista della birra”, e prepara le sue eccezionali produzioni solamente con ingredienti di altissima qualità per rispettare e conservare appieno tutte le proprietà organolettiche della birra e raggiungere vette di eccellenza impensabili per qualsiasi impianto di produzione industriale.

 

 

Non ama l’aggiunta di speziature o di ingredienti extra, e per mantenere elevatissima la qualità dei suoi prodotti effettua un analisi sistematica di ogni preparazione nei laboratori dell’Abbazia di Notre Dame d’Orval.

 

 

A completamento dello splendore delle sue birre, fa disegnare le sue magnifiche etichette dallo studio belga Wattitude, che realizza le etichette di Brussels Beer Project.

 

Quali birre di Brasserie Sainte Helene troveremo da Tripel B?

 

 

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a TorinoSimcoe Lager (Lager, 3,5%)

 

Birra leggerissima e a bassa fermentazione, sorprende per il suo forte profumo. Il bouquet particolarmente fresco sprigiona le sensazioni floreali e speziate dell’esclusivo luppolo americano utilizzato, il Simcoe. L’amarezza sincera in bocca accentua il lato rinfrescante della birra.

 

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a TorinoLa Grognarde (Belgian Hoppy Ale, 5,5%)

 

 

Non appena servita, sviluppa nel bicchiere un potente aroma di luppolo ed erbe. L’amarezza più pronunciata è la sua caratteristica principale. L’uso di un luppolo nobile, di varietà Saaz, permette a questa birra di possedere un’amarezza poco aggressiva. La birra è secca al palato, ed è estremamente rinfrescante servita molto fresca.

 

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a TorinoBlack Mamba (Stout, 6,5%)

 

 

Black Mamba è l’interpretazione di Eddy dello stile “English Stout”. La birra è un’alchimia perfetta fra le note di torrefazione e gli aromi decisi dei luppoli Citra e Simcoe. Grado alcolico basso, nasce per essere dissetante nonostante i suoi aromi forti. Profumo unico.

 

 

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a TorinoMistinguett (Belgian Blond Ale, 6,5%)

 

 

Matrimonio di luppolo inglese e tedesco, emana un aroma sottile, fresco e ben luppolato. Il suo colore biondo-oro rivela la sua natura sensibile semplice e sobria. Al palato, la birra rotonda e secca si fa percepire in un gusto equilibrato che la rende molto accessibile. Mistinguett rinfresca e lascia sfuggire il meglio del suo profumo.

 

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a TorinoLily Blue (Belgian Amber Ale, 6,5%)

 

 

Dal colore ambrato, questa birra belga è un viaggio in un mondo di morbidezza e rotondità. Al naso l’aroma è maltato e leggermente fruttato, e corrisponde perfettamente con il suo sapore caramellato. Una birra equilibrata, con un tocco molto lieve di tostatura che sorprende. Lily Blue è la prima birra prodotta dalla Brasserie Sainte Helene, e con la sua morbidezza ricorda il divertimento e ci invita ad un momento semplice di degustazione.

 

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a TorinoGipsy Rose (Belgian Tripel, 9%)

 

 

Gipsy Rose è una grande birra da degustazione. I raffinati luppoli alsaziani conferiscono un aroma fruttato, delicato e floreale. La rotondità del malto la rende molto dolce e nasconde il suo elevato tasso di alcol, che ci riscalda la gola senza disturbare i sensi. E’ una birra dal carattere nobile, sottile ed esaltante: da gustare soffermandosi su tutti i suoi magnifici sapori!

 

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a TorinoNOVITA EXTRA! Barley Wine (Belgian Barley Wine, 10%)

 

Prodotta occasionalmente nel corso dell’anno, questa birra è un adattamento dello stile Barley Wine in una forma decisamente belga, più secca e più complessa. La potenza del malto che emerge è compensato da una buona dose di luppolo e una presenza persistente di alcool. Si tratta di una birra da gustare come un caffè dopo un buon pasto.

 

 

 

Foto & Etichette © By Brasserie Sainte Helene / Studio Wattitude

 

No Comments

Post a Comment